Metri 931 s.l.m.

Si trova nei pressi della sterrata che proviene da Casanova dell’Alpe.
1545-1547: Prime documentazioni.
1631-1637: Vi abitano gli eredi di Riccardo Lollini e ser Antonio Lollini.
1650: Vi abitano gli eredi di Giovanni Gressi.
1751: Vi abita come affittuario Alessandro Brilli.
1765-1766: Vi abita Gio:Jacopo (d’Antonio) Milanesi.
1816: Vi abita Simone Rossi (proprietario).
1840-1845: Vi abita la famiglia di Domenico Rossi.
1864: Vi abita come affittuario Domenico Ceccarelli.
1897: Vi abita Adamo Amadori. Giovannelli e Porri sono proprietari.
Anni ’50: Vi abitano le famiglie Amadori e Zanchini.
1969: ultimo abitante Giglio Amadori.
La casa è oggi restaurata.