Metri 786 slm

L’abitazione è oggi ridotta a pochi ruderi e non è raggiungibile tramite sentieri segnati.
1778: proprietari sono Portolani Domenico e Francesco del fu Francesco.
1816: di proprietà di Giuliano Milanesi.
1829: di proprietà di Lorenzo Milanesi.
1864: vi abita Quinto Fabbri.
1933: vi abita la famiglia Magnani.
1949: abbandonata da Marco Stefanelli.