Metri 589 slm

I ruderi si trovano sulla sponda sinistra del Bidente di Pietrapazza.
1816: di proprietà di Gio Batta Mosconi.
Anni ’30: abbandonata dalla famiglia Bergamaschi.