Metri 804 s.l.m.

Si trova sotto Monte Palestrina, sulla sponda destra del lago di Ridracoli, lungo il sentiero CAI 235.
Si tratta di una casa originariamente padronale, con portale ad arco a tutto sesto e balcone sovrapposto. Il nucleo comprendeva altri due edifici non distanti.
1767-1769: Vi abita Gio.Antonio Giovannetti dal Casone. Poi Jacopo d’Antonio Nanni come lavorante, proprietà dei SS.ri Grisolini.
1777: Proprietà del Conte Domenico del fu Sig. Gio.Battista Grisolini.
1816: Proprietà di Antonio Giovannetti.
1826: Presente sul Catasto Toscano.
1864: Antonio Giovannetti paga 2,74 Lire di tasse.
Anni ’40: vi abita Angelo Fabbri e Alfredo Fabbri è l’ultimo abitante nel 1968.